Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàAlla Sala Teatro "Islam e Cristiani un matrimonio possibile?"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Alla Sala Teatro "Islam e Cristiani, un matrimonio possibile?"

Scritto da Franco Bruno Vitolo (admin), giovedì 25 novembre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 25 novembre 2010 00:00:00

Venerdì 26 novembre, dalle ore 18 alle ore 21, l’Associazione Giornalisti Cava e Costa d’Amalfi “Lucio Barone” presenta, presso il Teatro Comunale di Cava, in Corso Umberto I, la manifestazione “Islam e Cristiani, un matrimonio possibile?”.

Il titolo ha un riferimento generale, ma anche uno specifico al contenuto della manifestazione. Infatti, nella prima parte ci sarà l’incontro con lo scrittore Nello Rega, giornalista RAI, autore del libro “Diversi e divisi”, edizione Terra del Sole, in cui egli, prendendo spunto da una sua vicenda personale (conoscenza in Libano di una ragazza sciita, fidanzamento in Italia, promessa di matrimonio, abbandono da parte della ragazza anche su pressione di amici fondamentalisti, minacce reiterate di violenza e di morte), esprime un radicale scetticismo sulla possibilità di una convivenza reale tra Islam e Cristiani, almeno finché non saranno stati sciolti alcuni nodi fondamentali, a cominciare dalla condizione della donna e dalla teocrazia politica.

In tema è anche il momento successivo, rappresentato dallo spettacolo teatrale “Biondo come un nero”, prodotto dal Liceo Scientifico “Genoino” nell’ambito del progetto “Porte aperte”, in partenariato con la Scuola Media “Giovanni XXIII” (seconda iniziativa con la presenza di genitori e figli insieme, dopo il “Family show” del 2009). Lo spettacolo, della durata di poco più di un’ora, diretto da Giuseppe Basta con testo di Franco Bruno Vitolo, è basato su una storia, anzi una serie di storie intrecciate, che vedono coinvolti soprattutto gli esponenti di due gruppi familiari nella Napoli dei nostri giorni: uno dalle radici antiche, l’altro formato da immigrati musulmani, stanziati in Italia già da una ventina d’anni.

Le vicende sono emblematiche: l’innamoramento di un giovane napoletano e di una ragazza musulmana, troppo moderna per i gusti del padre; il flirt via Facebook tra un ragazzo napoletano “razzista militante” ed una ragazza musulmana, di cui egli ignora l’identità, fino a rimanere sconvolto quando, il giorno prima dell’incontro, in una razzia egli si trova a bastonare proprio la ragazza del suo cuore; la figura di una ragazza fresca immigrata, reduce da drammatiche esperienze, che si sta inserendo e lavora anche ad una Radio locale, Radio Puzzola, gestendo la rubrica dello “Sfiga World”, e che proprio attraverso la radio contribuirà a risolvere i conflitti scatenati.

Collateralmente, i protagonisti vivono problemi analoghi su tutti e due i campi: ad esempio, sia tra i napoletani che tra i musulmani c’è una ragazza in forte crisi di autostima; in tutti e due i gruppi c’è una donna costretta a sposarsi con persone non amate; le due coppie di genitori, pur se entrambe ben disposte, hanno carenze di autorevolezza e non sempre sono al passo con la crescita dei figli. Le varie tematiche sono trattate in un rapido puzzle di dialoghi e situazioni, con un’ironia di toni che alleggerisce anche momenti di tensione.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....