Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 31 minuti fa S. Eleonora vergine

Date rapide

Oggi: 21 febbraio

Ieri: 20 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàAlla Galleria Cobbler "L'Angelo ribelle"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Alla Galleria Cobbler "L'Angelo ribelle"

Scritto da (admin), venerdì 13 maggio 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 13 maggio 2011 00:00:00

Domenica 15 maggio, alle ore 11.00, presso la Galleria Cobbler - Spazio per l’arte contemporanea di Cava de’ Tirreni, si inaugurerà “L’Angelo ribelle”, mostra personale di Angelo Casciello, curata da Ada Patrizia Fiorillo.

Nato a Scafati (Sa) il 9 settembre 1957, Casciello ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Napoli, studiando pittura con Domenico Spinosa. La sua prima fase di ricerca è caratterizzata da un’espressività pittorica tutta incentrata su una figurazione intensa, intrisa del rimando al realismo sociale dei muralisti Siqueiros ed Orozco. Successivamente, nel corso degli anni Settanta, essa si sposta su motivi propri della cultura mediterranea, tradotti in uno “spazio totem” assemblato con materiali e strumenti ricorrenti nella sua tradizione contadina.

La ricerca, tuttavia, avrà un punto di svolta all’inizio degli anni Ottanta, allorquando l’attenzione di Casciello si radica nella profonda dimensione della preistoria. Intesa quale condizione ideale per riflettere sugli archetipi dell’origine e del primario, essa si formalizzerà in simulacri e totem, sempre attraversati da segni scarni ed elementari, rivelatori delle misteriose pieghe del proprio “luogo” antropologico.

I segni di questi anni saranno il preludio all’invenzione di interventi scultorei in scala ambientale, esemplificati nelle installazioni per la Piazza di Sant’Antonio a Civitella d’Agliano (1986), per il Palazzo del C. & A. a Marsiglia (1988), per il progetto Planetario (1988) presso la Mostra d’Oltremare di Napoli. Non meno significativi, però, saranno l’arredo per la Nuova Cappella di S. Maria di Realvalle in San Pietro di Scafati (1989) e l’opera Africa (1989): un monolito progettato per l’African Dream Village a Malindi, Kenya.

A partire dagli anni Novanta, la ricerca artistica di Casciello si identificherà più decisamente con la lavorazione del ferro. “Materia bellica per antonomasia”, come la definisce l’artista, esso struttura un’attitudine creativa di elevata poeticità, che troverà conferma in occasione della mostra personale allestita, nel 1998, negli spazi del Palazzo Reale a Napoli. Con questa stessa attitudine, nel 2001, presentando due grandi sculture in ferro, l’artista vincerà il concorso internazionale per il Nuovo Palazzo di Giustizia di Napoli, a cui seguirà il 3° Premio Internazionale di Scultura indetto dalla Regione Piemonte. Nello stesso anno, otterrà il Premio Scipione a Macerata, che anticiperà, nel 2010, l’assegnazione del 61° Premio Michetti.

L’attività di Angelo Casciello è ormai costellata di ampi riconoscimenti nazionali ed internazionali, i quali accompagnano una tensione di ricerca declinata sul tentativo di estrarre l’opera dalla galleria quale contesto usuale. E’ convinzione dell’artista, infatti, che l’opera debba sempre più conquistare lo spazio pubblico, la dimensione urbana. Solo in tale dimensione, infatti, essa può trasformarsi “in patrimonio della collettività, proprio come accadeva nell’antichità o nel Rinascimento quando l’arte viveva tra la gente”.

La mostra è aperta dal martedì al sabato, dalle ore 18.00 alle ore 20.30, fino al 30 maggio.

Per info e contatti:
Galleria Cobbler, via R. Senatore, 28, 84013 - Cava de’ Tirreni (Sa). Tel: 089.464514; web: www.cobblergallery.it; e-mail: info@cobblergallery.it.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, ieri l'incontro su DOS e PICS

Si è tenuto, ieri sera, 20 febbraio, nel Salone d’Onore di Palazzo di Città, il secondo ed ultimo incontro sul al fine di approfondire ulteriormente le tematiche oggetto dell’avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse per la redazione del Documento di Orientamento strategico (DOS) e condividere...

Cava, Piano di Zona S2: incontro Comune, Asl, Osservatorio disabilità

Si è svolto ieri pomeriggio, martedì 20 febbraio 2018, nella Sala Gemellaggi del Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il tavolo di concertazione tra l'Amministrazione comunale e l'Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità, nell'ottica di definire un percorso sinergico mirato...

"La riqualificazione del Patrimonio Edilizio", convegno a Cava de' Tirreni

Grande partecipazione e contenuti interessantissimi al Convegno organizzato da Ance Aies Salerno, che si è tenuto il 19 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio del Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, Un parterre preparato e qualificato ha affrontato il tema del recupero del patrimonio edilizio...

Cava de' Tirreni, inaugurata la palestra di Pregiato

Hanno tagliato il nastro, dopo la benedizione impartita da don Berardino, della Parrocchia di Pregiato, stamattina, lunedì 19 febbraio, alle 10.00, il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli e la signora Rosanna De Felicis, moglie dell'indimenticato Gino Avella e madre di Mauro, ai quali e intitolata la palestra...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...