Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 ore fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàAlienazioni dei beni comunali approvato il regolamento

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Alienazioni dei beni comunali, approvato il regolamento

Scritto da (admin), venerdì 4 febbraio 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 4 febbraio 2011 00:00:00

Questa mattina, nel corso della Commissione consiliare al Patrimonio e al Bilancio, presieduta da Roberto Bellizia, è stato approvato il regolamento per le alienazioni dei beni comunali con il voto della maggioranza. L’opposizione ha invece votato contro.

Via libera, dunque, alla vendita a “prezzi popolari” dei minialloggi di Passiano, San Cesareo e Pregiato. «Nella Commissione - ha dichiarato Roberto Bellizia - si è chiarito (anche alla luce del parere del Segretario generale) che non era affatto giusta la tesi della passata Amministrazione sulla natura di quegli alloggi».

Il vicesindaco Luigi Napoli, sulla vicenda, ha aggiunto: «L’ex sindaco Gravagnuolo ha ammesso di aver sbagliato: alla base di quella delibera di Consiglio comunale del 2009, ratificata nel 2010, c’era un errore di fondo. I minialloggi non potevano essere messi in vendita a prezzi di mercato. Sono di edilizia “protetta” e dunque saranno alienati, come il sindaco Galdi e tutta la Giunta hanno prospettato, ai locatari a costo politico. Questo per agevolare le famiglie che non hanno casa e quelle con redditi bassi».

Sulla questione interviene anche il consigliere delegato alla Casa, Matteo Monetta: «La demagogia non paga mai. Abbiamo cancellato un’altra pagina della storia recente della città che gridava allo scandalo. Alienare il patrimonio della città al prezzo più alto possibile è giusto in taluni casi. Non in tutti. Per tante famiglie che vivono da anni nei minialloggi, quelle cifre uscite fuori dai conteggi della passata Amministrazione erano un muro insormontabile, oltre il quale c’era solo la disperazione. Ora è stato ristabilito un principio solidale».

L’Addetto Stampa Antonio Di Martino

La risposta di Gravagnuolo

«La vita è davvero bella, anche perché sorprendente. Dopo aver pazientemente ascoltato per due sedute della Commissione Bilancio e Patrimonio scemenze in quantità industriali, tali da indurre a serie riflessioni sulla qualità del sistema formativo ed universitario italiano, visto che provenivano da diplomati e laureati addirittura in diritto; dopo aver invano tentato di suggerire alcuni elementari accorgimenti per evitare futuri contenziosi nei quali inevitabilmente l’Ente si impegolerà, quando andrà a trasformare in bando il cervellotico Regolamento per le Alienazioni Immobiliari approvato in Commissione dalla Maggioranza questa mattina (come d’altra parte già accaduto in autunno scorso, quando il Sindaco è stato costretto a ritirare il suo primo bando al riguardo); torno a casa e leggo un fantascientifico comunicato stampa di vari scienziati esponenti dell’Amministrazione, secondo il quale le mie “menzogne” sarebbero state smascherate in Commissione per mia stessa ammissione.

Detti scienziati - peraltro assenti ai lavori - non hanno avuto neanche l’accortezza di considerare che la stessa riunione della commissione è stata molto partecipata, quindi che ci sono testimoni a iosa.

Ad ogni buon conto, per quanto attiene le mie dichiarazioni, rinvio ai verbali ufficiali della Commissione di stamane e di quella di martedì scorso».

Luigi Gravagnuolo

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....

Cava, prevenzione incendi boschivi: 18 luglio convocata assemblea generale

Si è tenuto, stamattina, 9 luglio, a Palazzo di Città, il tavolo tecnico sulla prevenzione incendi, coordinato dall'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore ed al quale ha partecipato anche il sindaco Vincenzo Servalli, oltre ai Consiglieri comunali capigruppo, Marco Galdi, Vincenzo Lamberti, Marisa Biroccino...