Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Adalberto vescovo

Date rapide

Oggi: 23 aprile

Ieri: 22 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Tutto il gusto di un panino d'Autore con la possibilità di abbinare un grande vino italiano. Divin Baguette apre prossimamente a Maiori in Costiera Amalfitana Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàAl via il Piano attuativo dell'Asl Sa1

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Al via il Piano attuativo dell'Asl Sa1

Scritto da Il Mattino (admin), martedì 19 novembre 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 19 novembre 2002 00:00:00

Posti letto in più, fino a cinque per mille abitanti, per le famiglie di Cava, della Costiera Amalfitana e dell'Agro nocerino-sarnese. Dal gennaio 2003 crescerà il numero degli ambulatori e dei punti di ricovero diurno. In due anni sarà potenziata l'attività di ricerca e di prevenzione per ridurre l'alta incidenza di tumori. In tre anni, inoltre, tutti i pazienti avranno la loro sanity card: carta sanitaria con informazioni utili sullo stato di salute, le patologie gravi, il gruppo sanguigno e le allergie. Sono questi i principali contenuti del Piano attuativo 2002-2004, presentato dal manager dell'Asl Sa1, Raffaele Ferraioli (nella foto), cui la conferenza dei sindaci, svoltasi venerdì scorso nell'aula consiliare del Comune di Cava de' Tirreni, ha dato il primo via libera, votando all'unanimità con 20 voti a favore. «Il Piano attuativo è stato messo a punto - ha spiegato il direttore generale Ferraioli - come attuazione del Piano sanitario regionale. Ogni misura indicata rappresenta un piccolo tassello della programmazione sanitaria. Così l'Azienda potrà regolare la propria attività su base triennale». Il Piano è ispirato agli indirizzi guida dettati dalla Regione, che individua come prioritario il controllo della spesa e la verifica dei risultati. Andiamo a vedere i punti principali. Rete ospedaliera: il Piano prevede l'aumento dei posti letto dei singoli ospedali (Cava, Nocera, Pagani, Scafati e Sarno). Ovvero, si passerà dai 2,6 per mille residenti di oggi ad un rapporto di 5 posti letto per mille abitanti, di cui 1 per la riabilitazione e lungodegenza. Stesso discorso per i posti letto day hospital, da incrementare fino a +20%. Si offre, così, agli utenti la possibilità di sottoporsi a visite di controllo ed esami diagnostici restando in ospedale solo 24 ore. Sarà, invece, la formula del leasing a consentire l'adeguamento tecnologico delle strutture ospedaliere. I macchinari moderni, stando al Piano, migliorano la qualità delle prestazioni e combattono la fuga dei pazienti (circa 30mila ricoveri in meno, con un saldo netto attrazioni-fughe negativo per 17mila casi). Si gioca d'anticipo rispetto alle possibili critiche alle carenze di servizi. Da gennaio 2003 fino ai primi mesi del 2004 si punterà al potenziamento dell'assistenza neonatale, delle specialità ortopediche e traumatologiche, delle attività oncologiche e cardiovascolari e delle dotazioni tecnologiche. Prevista l'istituzione all'Umberto I di Nocera Inferiore del servizio di medicina nucleare, risonanza magnetica ed emodinamica. Capitolo Distretti sanitari: se l'ospedale è riservato solo alle emergenze ed ai pazienti acuti, ecco che il Distretto, ex Poliambulatorio, diventa il nuovo centro della Sanità cittadina. Sarà, infatti, il direttore sanitario del Distretto, dotato di completa autonomia gestionale e relativo budget, a pianificare le attività e stipulare i contratti con i fornitori pubblici e privati per le prestazioni specialistiche e per i servizi di diagnostica. Prevenzione: tra le priorità individuate spicca l'attenzione rivolta alle patologie tumorali (neoplasie alla vescica, del fegato, della cervice uterina e della leucemie linfoidi), con l'attivazione di screening sul territorio. Informatizzazione: entro il 2003 in tutti gli ospedali e Distretti sarà attivo il Cup telematico (Centro unico per le prenotazioni), per facilitare l'accesso degli utenti alle prestazioni specialistiche. Si dovrà attendere il 2004, invece, per il rilascio della sanity card: la carta sanitaria per tutti i residenti, con le informazioni utili sul loro stato di salute.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, secondo appuntamento de "Il Villaggio della Salute"

Secondo appuntamento de "Il Villaggio della Salute" stamattina, sabato 21 aprile, nella piazzetta del Tiglio alla frazione San Cesareo. Prevenzione e promozione della salute e del benessere è promossa ed organizzata dall'Amministrazione Servalli grazie alla collaborazione di tante associazioni, dell'ASL...

Occhio alle multe: da lunedì nuovi autovelox in Campania

Dopo un attento e specifico monitoraggio, il compartimento di polizia stradale Campania e Basilicata ha constatato «una tendenza all'aumento del fenomeno infortunistico in ambito autostradale, soprattutto in prossimità dei cantieri di lavoro che sussistono su alcune tra le arterie a più alta intensità...

Cava, Patrizia Reso eletta alla presidenza dell'A.N.P.I.

L'A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d'Italia) di Cava de'Tirreni ha eletto ieri, 19 aprile, Patrizia Reso alla presidenza dell'associazione cavese dei Partigiani. Con questa nomina l'ANPI di Cava de'Tirreni conferma l'impegno per l'unità del mondo antifascista, nella consapevolezza della necessità...

Cava, giubbotti sequestrati donati in beneficenza a famiglie bisognose

I Servizi sociali del comune di Cava de'Tirreni, a seguito di richiesta inoltrata al Tribunale di Salerno, Ufficio "dei corpi di reato", preposto alla conservazione a disposizione dell'autorità giudiziaria dei reperti sequestrati, ha ricevuto in consegna un congruo numero di giubbotti che sono stati...

Mancato pagamento, lavoratori occupano la direzione di Villa Silba a Roccapiemonte

Questa mattina, 19 maggio, i lavoratori di Villa Alba e Villa Silvia hanno occupato la direzione amministrativa della Silba s.p.a, nel plesso di Roccapiemonte (SA), interrompendo il consiglio di amministrazione in corso. Nella sede di una delle più importanti cliniche della sanità privata convenzionata...