Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàAl MARTE le "Cartografie del presente"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Al MARTE le "Cartografie del presente"

Scritto da (admin), martedì 7 maggio 2013 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 7 maggio 2013 00:00:00

Start - Cartografie del presente è un summit sulle idee e le progettualità legate all’innovazione sociale. Idee che portano all’elaborazione di prodotti, servizi e modelli tesi ad appagare bisogni sociali, con la prospettiva di costruire reti e collaborazioni tra diverse realtà del Paese. L’intera manifestazione verrà “socializzata” in diretta da “Socialize Your Event” e seguita da Radio Base.

La manifestazione si tiene giovedì 9, venerdì 10 e sabato 11 maggio presso il MARTE Mediateca di Cava de’ Tirreni. Arrivata alla seconda edizione, vede protagonisti oltre 50 esponenti e professionisti dell’innovazione, di respiro nazionale, attivi nel mondo della promozione territoriale, della tecnologia, dell’architettura, del fundraising, della moda, dell’arte. Nuove prospettive di costruzione sociale ed imprenditoriale, con seminari e workshop gratuiti rivolti agli addetti ai lavori, ma anche a studenti di Licei ed Università, in prospettiva di un discorso lavorativo.

Durante la prima giornata, giovedì 9 maggio, il dibattito “Turismo 2.0” mette in campo temi legati al turismo on-line ed alle opportunità (e rischi) che internet offre al settore. Si parla di start-up che offrono servizi innovativi, migliorando l’offerta presente oggi sul mercato, come la case-history di Lookals di Marco Vismara, un marketplace per il turismo in Italia e nel mondo che sfrutta le informazioni, poco comuni e spesso non presenti nelle guide (come quelle su tradizioni popolari, paesaggi e itinerari poco battuti), condivise sulla piattaforma dalle “persone locali”.

All’interno del dibattito, Alex Giordano presenta le nuove forme di marketing turistico, mentre Giovanni Maria Riccio si occupa dei problemi giuridici, con un focus particolare su TripAdvisor e Wikipedia. Infine Genny Gagliano, presidente di Federalberghi Salerno, parla delle iniziative per il rilancio del turismo per mezzo di internet. Si procede con una serie di workshop gratuiti. Il primo “Turismo&Booking on line”, tenuto da Paolo Parente e Jacopo Guedado Mele, tratta delle possibilità operative del sistema turistico-alberghiero di un Paese, ottenute dalla realizzazione di innovativi e rivoluzionari software. Non solo web. Anche la tematica “raccolta fondi” trova spazio a Start, con il seminario dal titolo “Be a fundraiser”, tenuto da Raffaele Picilli: come lavorare nel campo del fundraising, come si costruisce questo mestiere e che beneficio può portare alla società? Il workshop illustra le tecniche ed i principi che permettono ad un’organizzazione no profit di trovare fondi e risorse umane per sostenere le proprie attività istituzionali sul territorio. La giornata si chiude con la presentazione del libro “Societing Reloaded” di Adam Arvidsson ed Alex Giordano, occasione di dibattito su nuove filosofie di impresa capaci di capitalizzare le risorse dando loro una nuova direzione. Il volume avanza l’idea che la crisi non stia nell’idea di mercato in sé, ma in un certo modo di considerare e vivere il mercato che oggi, alla luce delle evoluzioni socio-culturali e tecnologiche in corso, non è più accettabile.

Il secondo giorno, venerdì 10 maggio, si concentra sul concetto di “smart city” e vede la presenza del Mediterranean Fab Lab, laboratorio di fabbricazione digitale dell’Accademia Mediterranea d’Architettura, che tiene un seminario, coordinato da Amleto Picerno Ceraso, sui sistemi aperti, ovvero tutte le pratiche e gli strumenti che stanno ristrutturando l’assetto del territorio e delle città in cui vivremo nei prossimi 10 anni. Dalla terza rivoluzione Industriale alle smart city, alla questione dei Big data, capiremo cosa sono i FABLAB e vedremo come un prodotto italiano, Arduino, abbia ormai una risonanza internazionale. Segue lo show case dell’associazione “Stella del Sud” su innovazione e sostenibilità: un collettivo di figure eterogenee con attitudini e competenze diverse, che lavorano per facilitare le attività dei policy maker e dei soggetti privati. L’incontro è coordinato da Amedeo De Marco, con Alfonso Di Domenico ed Antonia Gravagnuolo. Chiude la giornata un focus sulla promozione territoriale tramite il corso di perfezionamento “Wine marketing”, a cura del direttore del corso di perfezionamento in wine business (Università degli studi di Salerno), Giuseppe Festa.

L’ultima giornata, sabato 11 maggio, è dedicata all’archeologia, a come sia cambiata la figura dell’archeologo con l’avvento delle nuove tecnologie. Con il sostegno dell’innovazione tecnologica e delle nuove frontiere della comunicazione digitale, i processi di E-Government ed Openness possono costituire un decisivo punto d’incontro tra l’Archeologia e la società odierna. Gli show cases selezionati, presentati attraverso esperienze lavorative e di ricerca, start up e progetti Smart Cities da specialisti e giovani ricercatori dell’Università di Salerno e di istituzioni straniere, vogliono fornire un quadro degli strumenti teorici e pratici e delle capacità dell’Archeologia di competere con le sfide del presente. A coordinare il laboratorio “Da una a molte. Archeologie del presente” è Alfonso Santoriello, con la partecipazione di Amedeo Rossi, Cristiano Benedetto De Vita, Alessandro Terribile, Emanuela De Feo e Gert-Ian Burgers.

Segue l’esperienza di Italia Camp, con Antonio Somma. Come connettere istituzioni, imprese e cittadini? L’associazione Italia Camp promuove e sostiene l’innovazione sociale e lo sviluppo di nuove risposte a domande reali, lavorando per colmare la distanza tra la nascita di un’idea e la sua realizzazione. All’interno della manifestazione trovano ampio spazio l’arte, la narrativa ed il teatro. Due i progetti espositivi. “Pop Start Smart” è la collettiva in cui espongono più di 30 artisti della Regione Campania, Polonia, Stati Uniti, Belgio. “Semmay Factory” è il gruppo artistico napoletano nato nel 2005: presenta “Fla Bemolle-Ai limiti dell’armonia”. Le performance occupano l’intera struttura del MARTE, dove le tecniche pittoriche ed audio-visive più estreme dialogano con il pubblico attraverso nuovi linguaggi della comunicazione artistica. Nella sezione libri lo scrittore Diego De Silva presenta il suo ultimo successo letterario: Mancarsi (edizioni Einaudi). Infine, “Il teatro del Grimaldello”, il gruppo teatrale agro-nocerino che, guidato dal regista Antonio Grimaldi, porta in scena lo spettacolo “Esercito D’Amore”, con i versi di Alfonso Tramontano Guerritore.

Ogni giornata è dedicata ad uno o più argomenti tesi a mettere in evidenza realtà creative capaci di sviluppare economia e cultura. Turismo e promozione del territorio, tecnologia, ambiente, ricerca di più efficaci sistemi economici, analisi di strumenti vicini al concetto di “smart city”. Tutto questo è START. Un percorso dove le regole sociali e la città vengono ripensate, in tutte le loro accezioni, intorno alle esigenze dell’uomo del nuovo millennio. In un contesto storico di crisi dove mutano gli scenari e gli schemi d’azione economica e sociale, l’innovazione va intesa come scelta strategica necessaria, perseguita dalla collettività. Start si propone, quindi, come hub di riflessione totale, dove le realtà localistiche si confrontano con quelle nazionali ed internazionali. Un vero e proprio laboratorio che, guardando al “novum” dei processi creativi, sa rimettere in gioco antichissime visioni dell’umano, diventando luogo di incontro per innovatori sociali, imprenditori, organizzazioni no profit, artisti e docenti. Un progetto che rientra nel processo di crescita e sviluppo dell’Unione Europea.

Ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni visita il sito www.martestart.it

Ufficio Stampa Davide Speranza

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, la Confesercenti contro i mercatini sotto i portici: «Sono un danno per la città»

Rinasci Cava - Gli Antichi Mestieri, l'evento rievocativo del '500 cavese che riprende i fasti del periodo, finisce al centro di polemiche. Il presidente della delegazione locale della Confesercenti, Aldo Trezza, ha infatti commentato la manifestazione in corso di svolgimento nel centro storico della...

Cava de' Tirreni: omaggiato l’Ostensorio multicolore, ultima opera del maestro Ettore Senatore

di Livio Trapanese Sul Sacrato della Concattedrale di Santa Maria della Visitazione, nel tardo pomeriggio di sabato 9 giugno, sul finire dell'annuale "Benedizione dei Trombonieri", il Presidente dell'Ente Monte Castello,Mario Sparano, davanti ad oltre 1.200 figuranti in costume del ‘600, ha omaggiato...

Cava de' Tirreni, Felice Sorrentino nominato consulente per la Protezione Civile

Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha nominato Felice Sorrentino consulente politico in materia di Protezione Civile. La decisione è arrivata al termine del Consiglio Comunale, in programma ieri pomeriggio presso la sala consiliare del Comune metelliano. Il neo consulente, dunque, attraverso...

L'Abbazia di Cava de' Tirreni candidata per i "luoghi del cuore 2018" del Fai

L'Abbazia benedettina di Cava de' Tirreni è stata candidata tra i Luoghi del Cuore 2018, il concorso del Fondo per l'ambiente italiano, giunto alla sua nona edizione e che dà la possibilità di votare, fino al 30 novembre prossimo, i luoghi più suggestivi del territorio nazionale. Il progetto, promosso...

Cava firma il Protocollo d’Intesa per la costituzione della Rete campana delle fototeche

Siglato questa mattina, venerdì 15 giugno, nella Sala Marcello Torre di Palazzo Sant'Agostino sede della Provincia di Salerno, il protocollo di intesa per la costituzione della Rete Campana Delle Fototeche, Raccolte e Archivi Fotografici. Sono stati diciassette i soggetti che hanno sottoscritto il documento,...