Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa B. Vergine Maria regina

Date rapide

Oggi: 22 agosto

Ieri: 21 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniAttualitàAbbro e Romano piazze in discussione

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Abbro e Romano, piazze in discussione

Scritto da Il Mattino (admin), lunedì 17 febbraio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 17 febbraio 2003 00:00:00

Il sindaco Messina riconferma la volontà di intitolare Piazza Roma ad Eugenio Abbro, nonostante la petizione popolare. Flora Calvanese incassa e rilancia: anche Riccardo Romano merita una piazza, per le stesse ragioni addotte da Messina per rendere omaggio ad Abbro, modificando la toponomastica. Anche Romano, del resto, è una figura importante nella storia politico-amministrativa di Cava. Mercoledì scorso, il sindaco aveva chiuso, esprimendo parere negativo, la vicenda apertasi con la petizione popolare volta ad ottenere il ritorno al vecchio nome di Piazza Roma. «L'intitolazione ad Abbro è stata legittimata dalla Prefettura - spiega il primo cittadino - che, in deroga alla legge che stabilisce il passaggio di almeno 10 anni dalla morte del personaggio cui rendere omaggio, ne ha autorizzato l'intitolazione. Una deroga fatta in considerazione dell'alta personalità di Eugenio Abbro». La decisione finale ha lasciato l'amaro in bocca a quanti avevano firmato la petizione, non certo contro Abbro, ma perché Piazza Roma era il simbolo dell'Unità d'Italia. A poche ore, intanto, dalla morte del senatore Riccardo Romano, la diessina Flora Calvanese lancia l'idea di intitolare una piazza all'ex leader del Pc, animatore di tante battaglie in favore della città e dei suoi abitanti. «Proponiamo - invita la Calvanese - Piazza Lentini o Piazza Vittorio Emanuele III. La prima perché è la piazza storica dell'ex Pci e dello stesso Riccardo Romano, la seconda per cancellarne l'intitolazione a Vittorio Emanuele III». La Calvanese sa che Messina si è già impegnato per dedicare Piazza Lentini all'avvocato Mario Amabile (nato lì, in uno dei palazzi abbattuti dopo il terremoto), ma non demorde: «Piazza Lentini è il luogo dei trionfi elettorali di Romano, del suo incontro forte con la gente. È in quella piazza che si affacciava la sede dell'ex Pci». «Lì - aggiunge lo storico Franco Bruno Vitolo - l'intellettuale organico Riccardo Romano dialogava con il suo popolo. Ricordo i cortei all'inizio ed alla fine dei comizi. Era un trionfo personale, che si traduceva in quello del partito». Seconda ipotesi: Piazza Vittorio Emanuele III. «È giusto cancellare l'intitolazione - sbotta Flora Calvanese - ad un re che ci ha regalato il fascismo e la seconda guerra mondiale, che tanti lutti e rovine arrecò al Paese, e soprattutto perché, nel momento in cui occorreva coraggio, si rivelò il re della fuga. È più giusto darle il nome di un uomo che non solo ha partecipato, pur sui banchi dell'opposizione, alla crescita civile della città, ma, ancor più, perché ha avuto il coraggio di essere all'opposizione in un momento particolarmente difficile per la storia del Paese». La proposta certamente susciterà in città contrapposizioni e polemiche. «Non credo - continua la Calvanese - che uomini come Abbro o Romano meritino polemiche. Il nostro "no" a Piazza Roma non era contro Abbro, anzi, sostenemmo che era necessario dargli il giusto riconoscimento, intitolandogli ciò nel quale era leggibile il suo operare, la sua storia politico-amministrativa. Messina, invece, ha optato per Piazza Roma. Vorremmo che con Riccardo Romano, definito da lui stesso testimone dei valori di libertà, di giustizia sociale e di democrazia, usasse gli stessi parametri».

LE REAZIONI

Il sindaco Messina favorevole a Piazza Romano. Tanti consensi e qualche mugugno per la proposta della Calvanese

Ha colpito nel segno l'appello lanciato dalla diessina Flora Calvanese di onorare la memoria del senatore Riccardo Romano con l'intitolazione di una piazza. Molte le posizioni, ma anche qualche punta di indifferenza. «Credo che la mossa di Flora Calvanese - afferma il segretario diessino, Franco Prisco - sia stata una provocazione per mettere con le spalle al muro il sindaco Alfredo Messina, che, con l'intitolazione ad Abbro di Piazza Roma, ha innescato un perverso meccanismo. Le intitolazioni andrebbero discusse unitariamente. Non ci si può dividere sulla memoria di un benemerito». Gaetano Troiano, invece, recependo il sentimento comune su Piazza Duomo, afferma: «Piazza Vittorio Emanuele III deve diventare Piazza Duomo, così come oggi è conosciuta. È la piazza prospiciente la Cattedrale e per secoli è stata il luogo dell'aggregazione dei cavesi. Lì si sono riuniti i consoli dell'Universitas de la Cava per le decisioni importanti. Non può essere intitolata a Riccardo Romano, pur riconoscendo i suoi meriti». «Indubbiamente, la scelta più felice per Riccardo Romano - interviene Enzo Servalli, già segretario dei diessini - è Piazza Mazzini, che racchiude tutta la storia dell'ex Pci e della grande passione politica ed umana del senatore. Per l'avvocato Mario Amabile, che pure tantissimi meriti vanta, si potrebbe pensare ad un'altra soluzione adeguata ed idonea all'uomo ed alla sua opera». Per altri, e non sono pochi, le querelle sull'intitolazione delle piazze sono oziose. I problemi della città sono altri: occorre recuperare il ruolo e l'identità del passato, assicurare una migliore vivibilità e, soprattutto, sicurezza. Alfredo Messina ha seguito le varie posizioni, senza scendere in polemica: «Già all'indomani della morte del senatore Romano, avevo pensato che la città dovesse tributargli il dovuto omaggio, anche con l'intitolazione di una strada o di una piazza. Lasciarsi trascinare in polemiche non ha senso». Non aggiunge altro, il sindaco metelliano, ma il suo staff è già al lavoro per predisporre il materiale che dovrà servire eventualmente per superare il limite imposto dei 10 anni.

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Cava, Pineta la Serra: i residenti protestano per le condizioni della strada

Versa nel più totale degrado e abbandono la strada che collega la frazione di S.S. Annunziata con la località Pineta la Serra, precisamente via Francesco Sorrentino, Cava de' Tirreni. Dopo che alcuni alberi della zona vennero abbattuti, circa un anno fa, a seguito di analisi di stabilità che rilevarono...

Incendi Cava de' Tirreni, Circolo PD "25 aprile": «Facciamo appello al Prefetto»

Dopo giorni di emergenza non accenna a placarsi l'inferno di fuoco a Cava de' Tirreni. Il Partito Democratico di Cava de' Tirreni, nella persona di Massimiliano De Rosa, Segretario cittadino PD del "Circolo 25 Aprile", attraverso un comunicato inviato agli Organi Stampa, ha espresso la propria solidarietà...

Niente scuola d'infanzia per bambini non vaccinati

Niente nido o scuola dell'infanzia per chi non vaccina il figlio, anche se paga la sanzione pecuniaria. Lo ribadisce la circolare esplicativa del decreto vaccini pubblicata dal Ministero della Salute. "La sanzione estingue l'obbligo della vaccinazione - si legge - ma non permette comunque la frequenza,...

Campania, fabbricati e terreni comunali abbandonati agli under 40: ecco come accedere

L’entrata in vigore della legge di conversione del Decreto Sud (Legge 3 agosto 2017, n. 123), dà il via alla creazione della banca dati degli immobili comunali abbandonati del Mezzogiorno, uno strumento che ne permetterà il recupero e la valorizzazione mediante l’affidamento a giovani imprenditori ed...

Cava, vicesindaco Senatore in visita all'ospedale cittadino

Questa mattina, il vicesindaco, Nunzio Senatore, a nome del Primo Cittadino, Vincenzo Servalli e di tutta l'Amministrazione comunale, ha portato i saluti a quanti, anche a ferragosto sono impegnati nel lavoro, agli anziani ed ai degenti all'ospedale cittadino. Un particolare saluto del vicesindaco, Senatore,...