Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàA gennaio primo ciak per "Io non ci casco" Maria Grazia Cucinotta supertar

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

A gennaio primo ciak per "Io non ci casco", Maria Grazia Cucinotta supertar

Scritto da (admin), mercoledì 10 ottobre 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 10 ottobre 2007 00:00:00

L'attrice Maria Grazia Cucinotta superstar questa mattina a Palazzo S. Agostino, sede della Provincia di Salerno, per la presentazione del film "Io non ci casco", scritto e diretto da Pasquale Falcone.

All'appuntamento sono intervenuti: Angelo Villani, presidente della Provincia di Salerno; Gianpio De Rosa, vicesindaco di Cava de'Tirreni ed assessore alla Qualità della Cultura e degli Spettacoli; Pasquale Falcone, regista; Giovanni Lamberti, amministratore delegato della casa di produzione cinematografica GiallolimoneMovie.

Cast di assoluto prestigio, la città di Cava de'Tirreni incantevole location, il mondo giovanile l'impegnativo soggetto. Tutto pronto per il primo ciak del film "Io non ci casco", prodotto dalla IDF - Italian Dreams Factory e dalla GiallolimoneMovie.

Il 10 gennaio 2008 il via alle riprese. Per 5 settimane la città metelliana si trasformerà in un set cinematografico per "accogliere" la 3ª esperienza da regista di Pasquale Falcone, dopo "Amore con la "S" maiuscola" e "Lista civica di provocazione".

Nel cast di "Io non ci casco" spicca la presenza della bellissima Maria Grazia Cucinotta, che vestirà i panni di un'infermiera. Al suo fianco Maurizio Casagrande, lo stesso Pasquale Falcone, Antonio Stornaiolo, Rosaria De Cicco ed il deejay Claudio Coccoluto.

Ma gli autentici protagonisti del film saranno 10 ragazzi, attentamente "selezionati" da Pasquale Falcone. E non poteva essere altrimenti, visto che "Io non ci casco" racconta la storia di un ragazzo di 17 anni che, a causa di un incidente stradale, cade in coma profondo irreversibile.

Intorno a lui si stringono i suoi amici, che affollano senza sosta la stanza d'ospedale in cui è ricoverato, tentando di farlo risvegliare e nel contempo raccontando e raccontandosi le proprie esperienze di vita.

Sarà lo spunto, il filo conduttore per descrivere uno spaccato dell'adolescenza dei ragazzi del nostro tempo, per tentare di capire i loro problemi, le ansie, le paure, le aspirazioni e le speranze.

Ogni società, d'altronde, ha bisogno di rappresentare i giovani, per immaginare, se non per progettare, il proprio futuro. Certamente non si può più parlare oggi di una "generazione invisibile". Definizione con cui, in passato, si evocava il basso grado di mobilitazione collettiva, il distacco verso la politica e la protesta, ma anche la preferenza per le relazioni minime, per il privato.

Oggi i giovani sono diventati visibili, appariscenti. Soprattutto i più giovani, quelli con meno di 20 anni, ed in particolare gli studenti. L'esperienza della scuola, dopo anni, è tornata ad essere luogo e fonte di partecipazione collettiva.

I giovanissimi, a differenza dei fratelli maggiori o dei padri, oggi intrattengono un dialogo che non finisce mai. Parlano con le dita. Usano i cellulari non per telefonare, ma per comunicare via sms o mms con gli altri amici. Per stare insieme di continuo, alle ore e nei luoghi più impensati. E questo meccanismo viene amplificato quando uno di loro è in "lotta per la vita".

Il "target" di riferimento del progetto, dunque, è il mondo giovanile, con finalità informative, formative, culturali ed artistiche. Un film, "Io non ci casco", mirato ad un pubblico di giovani, scritto con la loro collaborazione, interpretato da ragazzi, tutti attori non professionisti.

Una sfida, quella lanciata da Pasquale Falcone, subito raccolta dalle case di produzione cinematografica IDF - Italian Dreams Factory e GiallolimoneMovie, con il supporto di Antonello Emidi per la fotografia, Gianluca Vatore per il montaggio, Italo Toscano per la scenografia e Michela Ancellotti per i costumi.

Ed a questa sfida parteciperà anche Maria Grazia Cucinotta, impegnata nelle vesti di produttrice, con la sua IDF - Italian Dreams Factory, e di attrice. Già produttrice del film collettivo "All the invisibile children" a favore dell'Unicef, l'attrice siciliana, letteralmente assediata questa mattina da giornalisti e fotografi, si è dichiarata entusiasta della sceneggiatura di Pasquale Falcone.

«Mi è piaciuta subito la storia. Il mio ruolo sarà quello di un'infermiera, inizialmente truce ed intollerante con i ragazzi che frequentano l'ospedale per incontrare il loro amico in coma, ma che, man mano, viene coinvolta emotivamente, tanto da agevolare i ragazzi, anzi diventandone "complice" in barba alle regole dell'ospedale. Come un mentore, sarà l'infermiera a traghettare i ragazzi, che, con la generosità e l'entusiasmo che contraddistinguono gli adolescenti, organizzano veri e propri turni di veglia. Ognuno entra nella stanza per raccontare e raccontarsi. La gravità della situazione dell'amico e la spinta emozionale che accompagna l'incontro fanno sì che quel momento diventi un vero e proprio confronto di ogni singolo ragazzo con se stesso. Una sorta di confessionale, dove i ragazzi si raccontano senza paura e pudore. Uno scoprire il proprio animo, un modo per esorcizzare speranze e paure e per ritrovarsi con il proprio io. Un viaggio tra fantasia e realtà, immaginazione e speranza, paure e desideri».

Nel pomeriggio, poi, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, nuovo bagno di folla per Maria Grazia Cucinotta, che ha ricevuto dalle mani del sindaco Luigi Gravagnuolo il "Premio Speciale Farfariello", assegnatole in occasione della recente I edizione di "Invisible Film Fest".

Appuntamento, dunque, al 10 gennaio 2008 per il primo ciak di "Io non ci casco" nella splendida location di Cava de'Tirreni, città ancora una volta protagonista, con le sue bellezze paesaggistiche ed il suo incantevole borgo porticato, di una vetrina cinematografica di prestigio.

Per info e contatti:
sito web: www.iononcicasco.it; e-mail: pasqualefalcone@hotmail.it

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, controlli al Circo Niuman: nessun maltrattamento su animali

Come già anticipato, il Circo Niuman è arrivato a Cava de' Tirreni, scatenando diverse polemiche tra gli attivisti dell'associazione Veg in Campania (clicca qui per approfondire). L'amministrazione Comunale, intanto, ha fatto trapelare un comunicato nel quale dichiara di aver effettuato i controlli all'installazione...

Cava, consigliere Narbone: «Passiano riavrà il suo ufficio postale»

Arrivano buone notizie per i cittadini di Passiano. La frazione di Cava de' Tirreni riavrà molto presto il suo ufficio postale, dopo la chiusura di quello situato al piano terra dell'istituto scolastico "G. Pisapia". Ad annunciare la notizia e il conseguente accordo con Poste Italiane è stato il consigliere...

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...