Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Benedetta vergine

Date rapide

Oggi: 6 maggio

Ieri: 5 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniAnnunciDa Vietri sul Mare l’appello per salvare gli artigiani ceramisti delle terre di antica tradizione

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Annunci

Da Vietri sul Mare l’appello per salvare gli artigiani ceramisti delle terre di antica tradizione

Scritto da (redazione), mercoledì 21 aprile 2021 19:31:44

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 aprile 2021 19:36:45

Un appello per salvare gli artigiani ceramisti delle terre di antica tradizione. Parte da Vietri sul mare e si è diffuso in tutta Italia il grido di dolore e di allarme di un settore entrato ormai profondamente in crisi anche a causa dell'emergenza sanitaria.

Indirizzato ai componenti dell'intergruppo parlamentare sulla Ceramica Artistica e Tradizionale, è stato predisposto un vero e proprio manifesto che vuole indicare la rotta per sostenere concretamente la capacità di resilienza dell'artigiano ceramista nelle Terre di Antica Tradizione Ceramica prima che sia troppo tardi.

A firmarlo circa 100 protagonisti di eccellenza dell'alto artigianato della Ceramica Artistica e Tradizionale italiana, maestri titolari di attività storiche che da 5 secoli tengono accesa la fiaccola nelle Terre di una tradizione unica al mondo e vanto del Made in Italy:

Assemini (CA), Calitri (AV), Caltagirone (CT), Castelli (TE), Cava de' Tirreni (SA), Cerreto Sannita (BN), Civita Castellana (VT), Cutrofiano (LE), Grottaglie (TA), Gualdo Tadino (PG), Montelupo Fiorentino (FI), Nove (VI), Orvieto (TR), San Lorenzello (BN), Santo Stefano di Camastra (ME), Sciacca (AG), Squillace (CZ), Urbania (PU), Vietri sul Mare, Viterbo.

Un mondo produttivo unico per il suo straordinario valore culturale e che oggi è a rischio concreto di estinzione.

I sottoscrittori auspicano il sostegno di nomi del mondo della cultura, del giornalismo e della comunicazione, dell'imprenditoria, del design, dell'arte, di Associazioni, e di tutti quei cittadini che hanno a cuore il futuro della Ceramica Artistica e Tradizionale Italiana.

Solo la bellezza salverà il mondo.

MANIFESTO DEGLI ARTIGIANI CERAMISTI
delle Città di Antica Tradizione Ceramica Italiane

 

Registriamo come buona notizia l'iniziativa parlamentare a sostegno di questo settore varata dal deputato Gianpaolo Cassese, che ha portato ad uno stanziamento del Governo per la Ceramica Artistica Tradizionale di 2 milioni di euro nel decreto Rilancio. Lo stesso Cassese, in occasione dell'approvazione della Legge di Bilancio alla Camera, aveva presentato un ordine del giorno, accolto dal Governo, con la richiesta di considerare, nei prossimi interventi di sostegno delle attività economiche, le aziende del comparto della Ceramica artistica e tradizionale e di intraprendere ogni utile iniziativa per favorirne il rilancio.

Si è, inoltre, costituito un Intergruppo parlamentare per la Ceramica artistica e tradizionale.

La costituzione dell'Intergruppo, con la adesione di tutte le forze politiche in Parlamento, per la Ceramica Artistica e Tradizionale rappresenta forse il primo importante riconoscimento ad un'eccellenza del patrimonio artistico, culturale e storico del Paese e ad un comparto importante del Made in Italy, che in quel patrimonio affonda le sue radici, in un momento come questo che stiamo vivendo di profonda crisi del settore che è a concreto rischio di estinzione.
Una iniziativa che potrebbe significare una iniezione di fiducia all'artigianato artistico italiano con la finalità non solo di impedire la chiusura delle botteghe e delle imprese artigiane, ma anche con lo scopo di mettere in campo azioni a supporto del settore per potenziarne e svilupparne le potenzialità.

Ai parlamentari che hanno aderito all'intergruppo, al Governo della Repubblica, a coloro che avrebbero a cuore la sorte della Ceramica Artistica e Tradizionale, vogliamo annunciare che sta per essere disintegrata una tradizione italiana secolare ed unica al mondo.

Il nostro manifesto vuole essere forse l'ultimo labile ed accorato appello a restituire dignità forza e coraggio al comparto della Ceramica Artistica e Tradizionale Italiana.
Invitiamo il Governo della Repubblica Italiana:

1) ad accendere i riflettori attraverso una iniziativa legislativa ad integrazione e a supporto della ratio propria della Legge 188/90 , riconoscendo le botteghe ed imprese di produzione Ceramica Artistica e Tradizionale con sede produttiva nei Comuni di Antica Tradizione Ceramica riconosciuti dal Consiglio Nazionale Ceramico, come aziende di interesse nazionale ad alta specializzazione nella filiera del Made in Italy;

2) ad istituire, con apposita iniziativa legislativa, la formula di "garzone a bottega" riconoscendo attraverso l'apprendistato integrato in bottega ceramica e la didattica dei Licei Artistici ed Istituti d'Arte, quella alta formazione professionale atta a garantire l'inserimento lavorativo delle nuove generazioni nel delicato circuito della Ceramica Artistica e Tradizionale con sede nelle Città di Antica Tradizione Ceramica;

3) ad istituire con apposita iniziativa legislativa, le " Vie della Ceramica Italiana" (percorso culturale e turistico tra le Citta di Antica Tradizione Ceramica in Italia, Regione per Regione) da inserire nella offerta culturale turistica nazionale del Ministero del Turismo e della Presidenza del Consiglio dei Ministri;

4) ad implementare specifiche deroghe e semplificazioni alla vigente normativa D.Legs.n.152/06 in considerazione delle enormi difficoltà logistiche ed operative a svolgere attività produttiva nei Centri urbani delle Città di Antica Tradizione Ceramica riconosciute, al fine di evitare la definitiva scomparsa di tali attività secolari;

5) ad intervenire con la fiscalizzazione degli oneri sociali del personale dipendente occupato e di nuova occupazione da oggi e per i prossimi 3 anni, proprio in questo momento di grave crisi sanitaria ed economica del Paese, per agevolare la difficile ripresa economica e produttiva;

6) ad agevolare e sostenere la costituzione di una cabina di regia nazionale sulla Ceramica Artistica e Tradizionale delle Città di Antica Tradizione Ceramica riconosciute dal Consiglio Nazionale Ceramico del Mise, come l'Ente Ceramica Italiana (composto a maggioranza da rappresentanti di aziende di produzione ceramica iscritte all'anagrafe delle CCIAA di ogni Città di Antica Tradizione Ceramica e dalla rappresentanza di organismi istituzionali nazionali e regionali) allo scopo di rendere unitarie tutte le iniziative a sostegno, a difesa e per lo sviluppo del comparto della Ceramica artistica e tradizionale italiana, e al fine di evitare la dispersione delle esigue risorse economiche a disposizione.

7) A prendere atto che gli artigiani ceramisti delle Città di Antica Tradizione Ceramica non chiedono "ristori" o medioevali contributi anonimi, ma questa dignitosa attenzione ad un comparto di vanto secolare del Made in Italy nel mondo, prima che sia troppo tardi.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Annunci

Cava de' Tirreni, Comune istituisce “Canone Unico Patrimoniale” e “Canone Mercatale”

Il Comune di Cava de' Tirreni ha istituito il "Canone Unico Patrimoniale" che sostituisce la tassa per l'occupazione di suolo e aree pubbliche, l'imposta sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni. In sostituzione della Tosap e della Tarig, invece, è stato istituito il "Canone Mercatale",...

Cava de' Tirreni, stamane interruzione idrica in località Caselle Inferiori

La società Ausino comunica ai cittadini di Cava de' Tirreni che, per consentire la riparazione di una condotta idrica, sarà sospesa l'erogazione idrica dalle 9:30 alle 11:30, salvo imprevisti. La sospensione interesserà gli utenti residenti in: località Caselle Inferori. La società assicura, in ogni...

Cava de' Tirreni, sospensione idrica in località San Giuseppe

Ausino comunica ai cittadini di Cava de' Tirreni che, per consentire la riparazione di una condotta idrica, sarà sospesa l'erogazione idrica dalle 19:40 alle 21:00, salvo imprevisti. La sospensione interesserà gli utenti residenti in: loc. San Giuseppe al pennino La società assicura, in ogni caso, il...

Cava de' Tirreni, rimborso Buoni Spesa per commercianti: ecco come fare richiesta

Domani, martedì 4 maggio e venerdì 7 maggio, dalle 9.00 alle 12.00, i commercianti di Cava de' Tirreni che hanno aderito alla manifestazione di interesse per l’inserimento nell’elenco comunale di esercizi commerciali disponibili ad accettare i buoni spesa (fondi di solidarietà comunale pro-emergenza...

Edificio scolastico di via Luigi Parisi, Sindaco di Cava annuncia finanziamento: «La scuola prima di tutto»

«La scuola prima di tutto. Un'altra grande bella notizia. Il Ministero dell'Istruzione ha finanziato, attraverso la Provincia di Salerno, la completa ristrutturazione e l'ampliamento dell'edificio scolastico di via Luigi Parisi per un importo di 3.500.000, 00 euro». Ad annunciarlo, attraverso i social,...