Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Frumenzio vescovo

Date rapide

Oggi: 27 ottobre

Ieri: 26 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: RubricheProtagonistiRoberto Adduono del “Re Maurì” di Salerno è il miglior sommelier della Campania [VIDEO]

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Protagonisti

Roberto Adduono del “Re Maurì” di Salerno è il miglior sommelier della Campania [VIDEO]

Scritto da (Redazione), giovedì 24 maggio 2018 18:29:14

Ultimo aggiornamento giovedì 24 maggio 2018 18:47:39

Per il 2018 è il salernitano Roberto Adduono il miglior sommelier della Campania. A decretarne il primato la sezione regionale dell'AIS (Associazione Italiana Sommeliers) lo scorso 15 maggio all'Hotel Royal Continental di Napoli a margine del concorso annuale.

Per il 39enne di Pontecagnano Faiano, maître sommelier del ristorante stellato "Re Maurì" del Lloyd's Baia Hotel di Salerno un successo atteso, e anche da tempo. Già, perché da quasi vent'anni che Adduono è "immerso" nel magico mondo del vino. Tra i primi in provincia di Salerno a specializzarsi cosi da potersi esprimere subito ad alti livelli (erano tempi in cui la professione del sommelier non era ancora ben identificata o riconosciuta). Durante gli anni della scuola alberghiera si dava da fare nei fine settimana presso i ristoranti del Sud della provincia come chef de rang. Ma era il vino che lo già lo attirava, lo chiamava. Nel 1999 il primo corso di primo livello dell'AIS, nel 2006 la certificazione di professionista.

Dalla gavetta alle "stelle"

Gli esordi al Savoy Beach Hotel di Paestum, agli ordini del maitre Diodato Buonora, e al Villaggio Valtur del Sestriere gli offrono una base formativa importante per operare in sala. Il salto di qualità che ha portato alla definitiva consacrazione nel 2002 al Palazzo Sasso di Ravello (oggi Palazzo Avino), col maitre Donato Marzolla che decide di destinarlo al ristorante Rossellini's (due stelle Michelin) per affiancarlo al sommelier professionista Nando Papa, dal quale apprende i trucchi del mestiere, dalla degustazione alla gestione della cantina. Nel 2006 il passaggio al The Waterside Inn (tre stelle Michelin) di Bray-on Thames, e poi all'Agata e Romeo di Roma, alla Locanda dell'Amorosa di Sinalunga, all'Altromodo di Pontecagnano, fanno da preludio al ritorno a Ravello nel marzo 2010, stavolta come chef sommelier, fino al 2014. «Esperienza che mi ha dato tanto in uno degli alberghi più blasonati al mondo», ci dice Adduono che dal 2015 è stabile al ristorante Re Maurì del Lloyd's Baia Hotel di Salerno come maitre sommelier. Il suo lavoro, insieme alla proprietà, la Famiglia Marinelli, allo chef Lorenzo Cuomo e allo staff, composto da Giuseppe Amato, Anna Cristina Laudato e Giovanni Siani, ha consentito a Salerno città di ottenere la prima Stella Michelin.

Ora la finale nazionale

Col titolo di miglior sommelier campano, Adduono accede di diritto alle semifinali nazionali 2018 che si terranno il prossimo novembre a Merano. La gara consiste in una prima prova scritta, svolta in mattinata, al fine di definire i quattro punteggi più alti che disputeranno una sorta di "play-off" con i vincenti delle due semifinali che si ritroveranno in finale. La prova scritta consiste in quiz di cultura generale sul mondo del vino, dall'impianto della vite alla conoscenza di determinate etichette, passando per i distillati, zone vitivinicole ed enologia e la degustazione di due vini regionali. Nella fase dei play-off una degustazione alla cieca di due vini, dei quali riconoscere vitigno, zona di provenienza, affinamento ed altre caratteristiche; spiegazione di un menù con relativo abbinamento vini. La gara finale sarà pratica con la scelta di un vino rosso tra due proposti, e relative spiegazione, decantazione, servizio dello stesso. Si passerà alla prova di comunicazione, caratteristica fondamentale per un sommelier, con spiegazione di un territorio regionale, un vino regionale ed un personaggio legato al mondo del vino.

Intervista

Questo lavoro che si sta affermando da alcuni anni sta avendo un momento di sbocco professionale importante per tanti, oltre alla passione. Ci hai visto lungo e hai iniziato in questo settore in tempi non sospetti.

La passione c'era e c'è. Ma tutto ciò che sono oggi fa solo parte del mio bagaglio professionale. Come ho sempre predicato, il sommelier fa parte della brigata di sala, né più né meno. Ovviamente nel fare le cose bisogna metterci impegno, studio e passione, poi alla fine i frutti si raccolgono.

Che sensazione si prova ad essere miglior sommelier della Campania?

Sicuramente bellissima, dopo averci provato per ben quattro volte, il perseverare mi ha consentito di raggiungere questo obiettivo che aspettavo da tempo.

 

Questo è un settore in continua evoluzione: qual è il momento attuale del vino italiano e campano e quali sono i possibili scenari?

Il vitigno Italia sta riscoprendo molto le realtà territoriali, con vitigni sconosciuti ai più che davvero regalano grandissime sorprese nel bicchiere. La Campania invece sta battendo sui suoi classici, selezione dei cru e dei comuni di provenienza, proprio come si fa in Borgogna. In questo modo possiamo apprezzare le sottili differenze che un vino veste da un vigneto all'altro anche distante qualche decina di metri.

 

In Campania la ristorazione di alta fascia è in crescita e ha sempre più bisogno di professionalità. Quale consiglio darebbe il miglior sommelier della Campania ai giovani che si approcciano a questo mestiere?

Di avere umiltà e professionalità. Ribadisco il concetto che il sommelier fa parte della brigata di sala e non deve assolutamente sentirsi una prima donna. Tanto studio, perché oggi capita che il cliente ne sappia più di noi; degustare, degustare, degustare. Questo è il solo modo per imparare. In Campania sono poche le realtà dove può operare un sommelier e purtroppo ubicate solo nelle due costiere dove c'è la maggior concentrazione di ristoranti di alta fascia e pertanto alcuni professionisti campani li troviamo facilmente in giro per il mondo.

 

Congratulazioni Roberto. Salute!

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Protagonisti

Rosanna Milito di Cava de' Tirreni tra i protagonisti de "I Soliti Ignoti"

Rosanna Milito di Cava de' Tirreni è stata tra i protagonisti del programma televisivo a premi su Rai1 "I Soliti Ignoti", condotto da Amadeus. La cavese è stata infatti uno degli "ignoti" di cui scoprire l'identità ed è stato indovinato, grazie agli indizi, come proprietaria di una ferramenta. Nel corso...

"Top 50 Pizza", la guida online premia una pizzeria di Cava de' Tirreni

La Guide to the Best Pizzerias in the world a firma di Top 50 Pizza si arricchisce di una pizzeria di Cava de' Tirreni. Nell'elenco delle migliori 20 in Italia c'è "20 Pizza & Delicious in Teglia" di Vincenzo Falcone. Dopo aver conquistato la sua Cava de' Tirreni col format Delicious, con 6 locali aperti...

"Marlin": la casa editrice di Cava de' Tirreni compie 15 anni di attività

Marlin Editore, casa editrice fondata da Tommaso e Sante Avagliano di Cava de' Tirreni, compie 15 anni di attività. Fondata nel 2005 nella città metelliana - sull'esperienza proficua della Avagliano Editore, dal 1985 fino appunto al 2005 -, la casa editrice nacque con un omaggio a John Hemingway, nipote...

Compie 80 anni Tommaso Avagliano, scrittore e uomo di cultura di Cava de' Tirreni

Compie 80 anni Tommaso Avagliano, editore e scrittore italiano, figlio illustre di Cava de' Tirreni. Dal 2000 è Cavaliere all'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Tra i molti riconoscimenti attribuiti alla sua attività, va ricordato il Premio "Guido Dorso" 2005 del Presidente del Senato per meriti...

Quattro cavesi in cima al Grossglokner, la cima più alta dell'Austria

Dopo due anni dalla memorabile scalata del Monte Bianco, Giuseppe Lambiase, Roberto Porro, Luigi Siani, Daniele Sorrentino, hanno scalato la cima più alta dell'Austria: i 3798 metri del Grossglokner. Ai quattro scalatori cavesi i complimenti del sindaco Servalli e di tutta l'amministrazione comunale....