Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Corrado vescovo

Date rapide

Oggi: 26 novembre

Ieri: 25 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: RubricheProtagonistiLuigi Giuliano, storia di famiglia e nascita del Gruppo

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Protagonisti

Luigi Giuliano, storia di famiglia e nascita del Gruppo

Scritto da (admin), martedì 14 gennaio 2020 16:22:16

Ultimo aggiornamento martedì 14 gennaio 2020 16:22:16

Fondare una realtà imprenditoriale di successo e far sì che mantenga elevati standard valoriali non è un obiettivo semplice da raggiungere. Per tali ragioni, Luigi Giuliano, CEO della Holding Giuliano Group, ha deciso di raccontare, tra successi ed esperienze professionali, la nascita e lo sviluppo del Gruppo Giuliano, il network di aziende che da oltre 40 anni offre servizi integrati di security su tutto il territorio nazionale.

 

Il coraggio di innovare e la costanza nel perseguire un sistema valoriale saldo ed immutabile hanno permesso di sviluppare ciò che ad oggi è Giuliano Group, un complesso sistema di Security e Business Continuity Management in grado di rispettare l'operato di ogni singolo membro del Gruppo.

 

Dott. Giuliano, Giuliano Group è una realtà imprenditoriale in continua espansione che conta ad oggi oltre 300 dipendenti. Quali sono le origini del Gruppo? Chi ne ha reso possibile la sua fondazione?

«Le origini della nostra azienda risalgono al lontano 1973, allorquando il capostipite della famiglia, Edmondo Giuliano, ha fondato il suo primo Istituto di Vigilanza. Partendo da Brescia, Cremona e Bergamo fino ad approdare a Salerno e, dopo il primo cambio generazionale, su tutto il territorio regionale della Campania e della Basilicata. L'evoluzione tecnologica del mercato e la liberalizzazione di talune attività, come i servizi di reception e portierato, ci ha portati ad operare anche a livello nazionale per clienti di primaria importanza come Nestlè Italia SpA, Invitalia SpA, E.N.A.V. SpA, Poste Italiane SpA, SDA SpA, Roma Capitale, etc. La crescita del Gruppo ha avuto soprattutto origini interne, dalla costituzione della "Ronda di Brescia", alla "Sicurezza del Cittadino" per arrivare alla "MondialSud" di Salerno, dalla "Pegaso Srl Servizi Fiduciari" con il marchio "PSF Investigazioni", fino all'acquisizione e unificazione del settore della vigilanza sotto l'unico marchio "La Torre". Ovviamente, il merito di tutto ciò è da attribuirsi al lavoro di squadra, attraversato da successi così come da fallimenti da cui ripartire, ma soprattutto alla volontà e caparbietà imprenditoriale di chi non si è mai arreso».

 

Notoriamente Giuliano Group ha tra i suoi punti di forza alcuni specifici valori di riferimento, radici sulle quali ogni attività del Gruppo prende vita. Attualmente quali sono, secondo la sua personale esperienza, le linee guida seguite dal Gruppo? Qual è la condotta aziendale che più contribuisce a definire gli standard operativi adottati?

«Abbiamo adottato un codice etico che descrive e rinsalda la condotta manageriale e che costituisce una parte fondamentale dell'idea di business affidata alla proprietà e ad ogni membro del Gruppo. I comportamenti dell'organizzazione si ispirano a nove princìpi fondamentali: "la lealtà", quale orientamento a mantenere la parola data; "la fiducia" negli altri e nelle loro intenzioni; "la responsabilità" a sentirsi incaricati per primi delle attività, delle soluzioni e dei risultati; "l'onestà" nell'agire con rettitudine; "la contribuzione" a partecipare con fattività e risultati; "l'utilità" nell'agire; "la dedizione" all'impegno; "la disciplina" e "la coerenza" nell'agire. Coerentemente ai valori di riferimento, abbiamo identificato anche alcuni comportamenti attesi, che rappresentano una esemplificazione delle linee guida operative. Nella nostra organizzazione, per esempio, tutti si attivano per aiutare e supportare qualsiasi collega in difficoltà ed ognuno si prende cura della crescita professionale personale e di tutti colleghi. Ogni membro dell'azienda è proteso a mantenere gli impegni presi e a rispettare pienamente gli accordi condivisi e tutti sono orientati a ricoprire il proprio incarico col massimo livello di impegno e disponibilità. Inoltre, tutti i membri dell'azienda operano per merito e le diversità di opinione sono utilizzate per una sintesi costruttiva a vantaggio del gruppo. Chiaramente l'azienda e l'intero management garantiscono e favoriscono il rispetto dei principi e dei comportamenti al fine di ottenere il totale raggiungimento della meta aziendale e la serenità e il raggiungimento degli obiettivi personali di tutti».

 

Parte integrante nella crescita del Gruppo Giuliano è il rapporto con suo fratello Giovanni. Quanto hanno contribuito i valori trasmessi dalla sua famiglia nella configurazione dell'organizzazione aziendale?

«La cultura aziendale è costituita dall'insieme delle conoscenze, dei valori e delle nozioni acquisite dal gruppo nel tempo tramite l'esperienza. È quindi evidente che, anche il rapporto famigliare tra me e mio fratello, così come la nostra storia, ha contribuito a definire e identificare gli standard operativi nei confronti dell'esterno e dell'ambiente economico. Siamo una struttura che mette al centro della propria identità il fattore umano e il rispetto della persona ed è proprio sulla base di questo principio che abbiamo cercato di costruire tutte le nostre iniziative imprenditoriali».

 

Sicuramente sono molteplici gli avvenimenti importanti che si vivono all'interno di una realtà così ampia come quella di Giuliano Group. Può raccontarci un particolare aneddoto che ha contribuito all'evoluzione del Gruppo?

«Per il nostro Gruppo l'evoluzione è stata un meccanismo lento ma costante, accompagnato da fatti di successo in termini di aspettative e risultati ma, ahimè, anche da fallimenti. Nella mia personale esperienza, sono stati proprio gli insuccessi che hanno maggiormente contribuito all'evoluzione del Gruppo, comportando, a volte, anche un vero e proprio cambiamento di rotta. Nella nostra storia ci sono state cessioni, acquisizioni e fusioni e, tra le tante, mi piace ricordare in particolare un evento che a parer mio mette in evidenza quanto, nel fare impresa, possano contare la caparbietà, la perseveranza e la volontà di non arrendersi neanche difronte agli eventi più traumatici. Come nella maggior parte delle storie imprenditoriali, c'è stato un momento traumatico e di particolare difficoltà anche per noi, peraltro in piena fase di assestamento societario per dare avvio alla creazione del Gruppo. Ebbene, poco prima che si aprisse questa fase, io e mio fratello avevamo avviato una trattativa per la compravendita di un'impresa, forti di una valutazione positiva, ma informale, da parte di un Istituto di Credito con cui lavoravamo da svariati anni. Ovviamente, non potevamo immaginare che potesse accadere l'imponderabile, difatti, a cavallo dell'assunzione dell'impegno economico derivante dall'acquisizione, veniva meno il sostegno dei soci cessionari e soprattutto dell'Istituto di Credito a cui ci eravamo sempre affidati. Bene, per non tirarla per le lunghe, ci abbiamo creduto a tal punto da rischiare tutto quanto avevamo costruito fino a quel momento e, anziché tirarci indietro per limitare al minimo il danno, siamo andati avanti fino in fondo. Il tempo ci ha dato ragione».

 

Dal 1973 (anno di fondazione del Gruppo) ad oggi, la ricerca e lo sviluppo di innovativi sistemi di gestione sono stati i punti saldi dell'organizzazione. Come vede Giuliano Group nel prossimo futuro? Quali sono gli obiettivi specifici che intende perseguire nell'anno in corso?

«Noi riteniamo che un'organizzazione vincente debba mettere al centro dei propri obiettivi la soddisfazione del cliente, quale parametro di misurazione dei risultati e primo sponsor del proprio successo. Quindi, il bisogno di sicurezza del cliente è per noi centrale e comprenderne l'evoluzione è la prima causa del nostro processo di innovazione. Sulla scia di questo principio continuiamo la nostra crescita organica e professionale. Inoltre, puntiamo anche ad una crescita per linee esterne, ossia all'acquisizione per incorporazione di piccole o medie realtà operanti nel medesimo settore di attività, con un duplice beneficio: accrescere il volume d'affari e l'EBITDA; e con l'obiettivo di offrire ai clienti una gamma di servizi in ambito sicurezza il più completa possibile».

 

Per info e contatti:

Giuliano Group, Via Acquasanta 15 - 84131 Zona Industriale, Salerno. Tel: 089 9254111 - info@giulianogroup.it - www.giulianogroup.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

Marco Cicalese di Cava de' Tirreni nel cast di "Romulus", la serie tv targata Sky

C'è anche un pezzo di Cava de' Tirreni in Romulus, la serie televisiva italiana creata da Matteo Rovere e trasmessa su Sky Atlantic dal 6 novembre 2020. Come riporta laredazione.eu, nel cast figura infatti anche un volto molto noto ai cavesi: Marco Cicalese. Sei anni fa, Marco lasciò la città metelliana...

Un bambino di Cava de' Tirreni tra gli illustratori del nuovo libro di J. K. Rowling, la "mamma" di Harry Potter

Si chiama Simone Iacomino, ha 12 anni, vive a Cava de' Tirreni ed è uno dei vincitori del concorso indetto in Italia dalla casa editrice Salani su iniziativa di J.K. Rowling, la scrittrice britannica nota in tutto il mondo per aver creato la serie di romanzi di Harry Potter. Per intrattenere bambini...

"Un sogno per Zaira": anche "Gennarino Pandemia" si prodiga per aiutare la piccola di Cava de' Tirreni

A Cava de' Tirreni continua la raccolta fondi "Un sogno per Zaira", finalizzata per aiutare una bimba di 5 anni e mezzo residente nella città metelliana affetta dalla nascita da emimelia fibulare, una malattia che comporta una grave anomalia nello sviluppo degli arti. In aiuto della piccola e dei suoi...

Diagnosi precoce al Covid: la nuova ricerca del dottor Ersilio Trapanese di Cava de' Tirreni

di Antonio Di Giovanni La fama del Dott. Ersilio Trapanese, cavese, è stata acclarata dopo la candidatura all'America's Nobel che determina la lista per l'attribuzione del Premio Nobel. In virtù delle sue ricerche da scienziato, pubblicate anche sul prestigioso giornale scientifico americano Oncotarget&...

Rosanna Milito di Cava de' Tirreni tra i protagonisti de "I Soliti Ignoti"

Rosanna Milito di Cava de' Tirreni è stata tra i protagonisti del programma televisivo a premi su Rai1 "I Soliti Ignoti", condotto da Amadeus. La cavese è stata infatti uno degli "ignoti" di cui scoprire l'identità ed è stato indovinato, grazie agli indizi, come proprietaria di una ferramenta. Nel corso...