Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Pacomio abate

Date rapide

Oggi: 9 maggio

Ieri: 8 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: RubricheProtagonistiDa Cava de' Tirreni all'Arizona, la dottoressa Polverino e la sua lotta al Covid-19

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Protagonisti

Cava de' Tirreni, Arizona, Coronavirus

Da Cava de' Tirreni all'Arizona, la dottoressa Polverino e la sua lotta al Covid-19

37enne, Francesca è stata per otto anni all'Università di Harvard come ordinario di medicina ed ora è alla guida di un centro di ricerca sull’enfisema polmonare e sui danni da fumo di sigaretta all’università dell’Arizona

Scritto da (redazioneip), giovedì 28 maggio 2020 11:57:17

Ultimo aggiornamento giovedì 28 maggio 2020 11:57:17

C'è anche una dottoressa cavese in Arizona che sta dando un prezioso contributo alla lotta contro il Coronavirus. Stiamo parlando di Francesca Polverino, nata a Salerno, vissuta a Cava de' Tirreni e laureata alla Seconda Università di Napoli. 37enne, Francesca è stata per otto anni all'Università di Harvard come ordinario di medicina ed ora è alla guida di un centro di ricerca sull'enfisema polmonare e sui danni da fumo di sigaretta all'università dell'Arizona.

La giovane ha concesso una lunga intervista al "Corriere del Mezzogiorno", nel quale ha ripercorso la sua carriera. «Ho cercato di ritornare in Italia diverse volte - ha spiegato - ma ho sempre trovato le porte chiuse». Adesso è capo ricerca di un laboratorio con otto persone che si occupa di enfisema polmonare e BPCO: a marzo è stato convertito in laboratorio coronavirus. Si occupa in particolare degli effetti del fumo sulle infezioni da Covid19 e lo studio sarà pubblicato a breve su varie riviste mediche. Poi, l'idea di creare una corte multicentrica italiana, l'ItaliCO (Italian National Study of risk factors associated with Covid 19), la più grande al mondo sul Covid19.

«Tutto è nato su Facebook in un gruppo chiuso per soli medici con 100 mila iscritti, di cui ero amministratrice. Da alcune osservazioni cliniche, avevo notato che i pazienti Covid19 avevano delle caratteristiche peculiari. Chiesi dunque se altri medici avessero avuto la mia stessa sensazione e sono arrivate centinaia di risposte. A quel punto ho deciso di far partire il 25 marzo uno studio osservazionale».

La risposta è stata eccezionale: 5.620 pazienti con relative cartelle cliniche raccolte in 70 ospedali in tutta Italia: 19 regioni su 21. A Napoli hanno risposto il Cotugno grazie al dottor Roberto Parrella, il Fatebenefratelli e la Vanvitelli. La dottoressa Francesca Polverino, sposata dal 2015, è mamma di una bimba di 2 anni e in attesa della seconda figlia, rivela di essere stata ammalata, probabilmente di Covid: «A marzo avevo dei sintomi: febbricola durata un mese, tosse, assenza di gusto. In Arizona al momento non c'era il test per poter verificare se fosse Covid. Mi sono auto medicata con antinfiammatori: i miei genitori mi hanno inviato dei medicinali dall'Italia. Dovremmo essere grati al nostro sistema sanitario che non è discriminante come negli States».

E' contrariata da una riapertura così repentina dell'attività in Italia: «Non voglio puntare il dito verso nessuno, ma in alcune regioni del Nord c'è stato un crollo della medicina del territorio e un collasso del sistema sanitario. Rallentare le restrizioni è stato un bene per i professionisti e per le imprese. Ma ho qualche remora sulla movida, anche a Napoli: i giovani possono essere portatori, magari asintomatici. Non sono tranquilla da quando ho visto quelle immagini». Con la stagione fredda è prevista una nuova ondata. «Sì tutti gli esperti l'attendono. Non è la prima volta che si manifesta il coronavirus, anche se in altre forme, e con il freddo si tende a frequentare ambienti chiusi: stavolta bisognerà prepararsi».

(foto di repertorio)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Protagonisti

Cava de' Tirreni, il funzionario del Comune Enzo Di Maso va in pensione: il saluto ai colleghi

Vincenzo "Enzo" Di Maso va in pensione. Stamattina, 30 aprile, il funzionario del Comune di Cava de' Tirreni, assunto nel lontano 1984, si è congedato dai colleghi con questo messaggio: «Care colleghe e cari colleghi il momento della pensione è arrivato anche per me. Da domani 1° maggio (non a caso ho...

Lia Nunziante, la personal trainer di Cava de' Tirreni annuncia: «Parte del ricavato del mio libro ai piccoli pazienti dell'ospedale di Nocera»

Lia Nunziante di Cava de' Tirreni è una affermata personal trainer che, oltre ad avere due sedi nella città metelliana e Napoli, è riuscita a farsi un nome importante anche attraverso i social, dove segue oltre 700 donne in tutta Italia. Come riporta l'articolo del quotidiano "Il Mattino", il suo suo...

Cava, Giulia perde la gamba per salvare l'amica Chiara. La loro storia su Rai Uno [VIDEO]

La vicenda di Giulia Muscariello ha attirato l'attenzione di "ItaliaSì!", il programma televisivo di Rai Uno condotto da Marco Liorni. La 18enne di Cava de' Tirreni, insignita dal presidente Sergio Mattarella del titolo di "Alfiere della Repubblica", perse una gamba lo scorso luglio per mettere in salvo...

Cava, perde gamba per salvare l'amica. Giulia si racconta: «Non mi pento, lo rifarei ancora»

Perse la gamba per salvare la sua amica Chiara da un'auto in corsa. A distanza di alcuni mesi da quel drammatico incidente, Giulia Muscariello non si pente di quel gesto. La 18enne di Cava de' Tirreni, insignita giovedì scorso dal presidente Sergio Mattarella del titolo di "Alfiere della Repubblica",...

Giulia nominata Alfiere della Repubblica, Sindaco Servalli: «Cava è orgogliosa di te»

Attraverso un messaggio pubblicato sui social, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, si è complimentato con Giulia Muscariello, la 18enne cavese a cui il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito l'Attestato d'onore di "Alfiere della Repubblica" «per il coraggio e l'altruismo...