Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Roberto abate

Date rapide

Oggi: 7 giugno

Ieri: 6 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Tu sei qui: RubricheLavoro & FormazioneIndustria 4.0 Campania P.M.I., finanziamenti a fondo perduto e agevolazioni fino a 2 milioni di euro per investimenti innovativi

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Lavoro & Formazione

Industria 4.0 Campania P.M.I., finanziamenti a fondo perduto e agevolazioni fino a 2 milioni di euro per investimenti innovativi

Scritto da (Redazione), venerdì 23 novembre 2018 09:45:36

Ultimo aggiornamento venerdì 23 novembre 2018 09:48:19

Con decreto direttoriale del 16 novembre 2018 il Ministero dello Sviluppo Economico ha specificato termini e modalità di accesso alle agevolazioni previste dal bando Macchinari Innovativi, il regime di aiuti istituito nell'ambito del Piano Nazionale Impresa 4.0, rivolto a imprese del settore manifatturiero e liberi professionisti delle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

La dotazione finanziaria della misura è pari a complessivi € 341.494.000,00. Una quota, pari a € 53.094.000 è destinata agli investimenti diretti al cambiamento fondamentale del processo produttivo di unità produttive esistenti, e riconducibili alla linea di intervento LI 2 "Tecnologie per un manifatturiero sostenibile" del Programma Operativo nazionale "Imprese e competitività" 2014 - 2020 F.E.S.R. La quota pari al 25% delle risorse complessive disponibili è riservata ai programmi proposti da micro e piccole imprese.

Beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni le P.M.I. manifatturiere che abbiano disponibilità oppure intendano avere disponibilità di un'unità produttiva in una delle Regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

E' necessario che l'impresa disponga di almeno due bilanci approvati e depositati presso il Registro delle Imprese.
Nel caso di imprese individuali o società di persone, di avere presentato almeno due dichiarazioni dei redditi.

Possono beneficiare delle agevolazioni previste dal bando anche i liberi professionisti che, in ragione della forma giuridica, siano in esercizio da almeno due anni.

Restano escluse le imprese del settore siderurgico, carbone, costruzione navale, fibre sintetiche, trasporti e relative infrastrutture, produzione e distribuzione di energia elettrica e delle infrastrutture elettriche.

Cosa si intende per P.M.I. manifatturiere?

Il bando consente l'accesso alle P.M.I. rientranti nei settori di cui alla sezione C della classificazione ATECO 2007, ossia:

  • industrie alimentari;
  • industrie delle bevande;
  • industrie tessili;
  • confezione di articoli di abbigliamento, fabbricazione di articoli in pelle e simili;
  • industria del legno;
  • fabbricazione di carta e prodotti di carta;
  • fabbricazione di prodotti chimici;
  • fabbricazione di prodotti farmaceutici;
  • fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche;
  • fabbricazione di computer, prodotti dell'elettronica, apparecchi elettromedicali;
  • fabbricazione di mobili;
  • fabbricazione di gioielleria, bigiotteria, lavorazione di pietre preziose;
  • fabbricazione di strumenti musicali, articoli sportivi, forniture mediche e dentistiche;
  • riparazione, manutenzione e installazione di macchine e apparecchiature;

Progetti ammissibili

I programmi d'investimento devono assicurare, nell'unità produttiva, maggiori livelli di efficienza energetica, con conseguente riduzione dei costi e incremento del livello qualitativo dei prodotti.

Devono prevedere spese ammissibili superiori a € 500.000,00 ed inferiori a € 3.000.000,00 e gli interventi devono essere realizzati presso un'unità produttiva localizzata nei territori delle Regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

I programmi d'investimento possono essere diretti a:

  1. realizzare una nuova unità produttiva;
  2. ampliare la capacità, oppure diversificare la produzione per ottenere prodotti mai fabbricati nell'unità produttiva esistente;
  3. eseguire il cambiamento fondamentale del processo di produzione dell'unità produttiva esistente.

Spese ammissibili

L'investimento deve poi prevedere l'acquisizione di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica riconducibili all'area tematica "Strategia intelligente" della Strategia nazionale di specializzazione intelligente, dettagliate nell'apposito documento scaricabile dal link in fondo alla pagina.

Non sono agevolabili le spese riferite a:

  • commesse interne;
  • relative a macchinari, impianti e attrezzature usate;
  • per l'acquisto e locazione di terreni e fabbricati;
  • per consulenze e prestazioni d'opera professionale;
  • formazione del personale;
  • imposte e tasse;
  • acquisto di mezzi targati.

Entità delle agevolazioni concedibili

L'agevolazione consiste nell'erogazione di un contributo a fondo perduto e di un finanziamento agevolato, a copertura del 75% delle spese ammissibili. L'impresa beneficiaria deve poi assicurare un ulteriore apporto, mediante risorse proprie, pari al 25% dell'investimento da realizzare.

Tale agevolazione mista è così diversificata:

  • per micro e piccole imprese, il contributo a fondo perduto, sul totale erogabile, è pari al 35% ed il finanziamento agevolato pari al 40%;
  • per le medie imprese, contributo a fondo perduto pari al 25% e finanziamento agevolati pari al 50%.

Il finanziamento agevolato prevede un piano di ammortamento semestrale della durata di 7 anni.

Termini e modalità di presentazione delle domande

Lo sportello telematico per la presentazione delle domande di agevolazione è aperto dalle 10.00 del 29 gennaio 2019.

Per saperne di più: www.campaniaeuropa.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Lavoro & Formazione

Ritorna in modalità virtuale la "Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro": le novità della seconda edizione

È stata presentata questa mattina la seconda edizione della Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro, la manifestazione promossa dall'associazione no-profit Centro Studi Super Sud e organizzata da Gruppo Stratego, società specializzata nel marketing delle professioni, con l'obiettivo di agevolare...

Fase 2 Campania, Cirielli (FdI): «Solidarietà alle guide turistiche, De Luca aiuti il settore»

«De Luca la smetta con gli annunci ed inizi ad aiutare concretamente chi opera nel settore del turismo. I danni economici provocati dal Covid-19 sono enormi e la Regione Campania non può restare a guardare». Lo dichiara il Questore della Camera e parlamentare di Fratelli d'Italia Edmondo Cirielli: «E'...

Decreto Rilancio: bonus 600 euro per tutti i lavoratori stagionali

Buone notizie per i lavoratori stagionali della Costiera Amalfitana. Il "Decreto Rilancio" firmato ieri sera dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, ha esteso il bonus da 600 euro per le categorie di lavoratori delle località turistiche italiane che finora...

Fase 2: la sicurezza nei cantieri edili nella Regione Campania

di Giuseppe Mormile* Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 108 del 27 aprile 2020, vengono stabiliti i tempi, e le regole, per la graduale riapertura delle attività nella cosiddetta "fase 2 dell'emergenza", a partire dal 4 maggio....

Covid, Campania: contributi a fondo perduto per liberi professionisti

Regione Campania ha reso noto il bando per l'erogazione di contributi a fondo perduto destinati ai liberi professionisti e lavoratori autonomi danneggiati dall'epidemia di coronavirus. L'intervento è finanziato per complessivi euro 80.000.000, di cui: euro 29.293.010 destinati al finanziamento dell'indennità...