Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: RubricheCuriositàVenerdì 17, tra superstizione e leggenda

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Curiosità

Venerdì 17, tra superstizione e leggenda

Scritto da (Redazione), venerdì 17 gennaio 2020 07:06:12

Ultimo aggiornamento venerdì 17 gennaio 2020 12:03:36

Oggi è venerdì 17. Siete superstiziosi? Secondo quanto si narra rispetto a questo giorno, tutto ciò che non dovrebbe accadere, oggi succederà! Quindi occhi bene aperti perché ogni piccolo dettaglio potrebbe essere presagio di sventura: gatti neri che attraversano la strada, pane capovolto a tavola, rovesciare il sale, rompere uno specchio, passare sotto una scala, sedersi in 13 a tavola e perfino aprire l'ombrello in casa...

Ma qual è l'origine di questa radicata convinzione popolare? L'origine della reputazione poco gradita di questo numero non è del tutto chiara: esistono diversi pregiudizi connessi ad esso, principalmente legati alla cultura popolare e alla superstizione In particolare il venerdì 17 è una ricorrenza considerata eccezionalmente sfortunata in quanto unione di due elementi, ognuno dei quali estremamente negativo: il venerdìe il numero 17.

Perché il venerdì? Nella cultura cristiana il venerdì rappresenta il giorno in cui Gesù Cristo venne crocifisso, quindi è collegato al più triste degli eventi. Oltretutto, fino a pochi decenni fa era tradizione assai diffusa quella di fare penitenza tutti i venerdì dell'anno: usanza che certamente non poteva che contribuire a far odiare il quinto giorno della settimana!

Per il numero 17 le leggende, più o meno fondate, abbondano: nell'Antica Grecia, i seguaci di Pitagora odiavano il 17 perché si trovava in mezzo a due numeri come il 16 e il 18, perfetti nella loro rappresentazione di quadrilateri 4×4 e 3×6. Nell'Antico Testamento si legge che il diluvio universale iniziò il 17esimo giorno del secondo mese. Nell'antica Roma, sulle tombe dei defunti, era comune la scritta «VIXI» (ho vissuto quindi sono morto), durante il Medioevo le popolazioni italiche, che avevano abbandonato il latino in favore dei dialetti, pare abbiano confuso tale iscrizione con il numero 17 (rappresentato da XVII nel sistema numerico romano). E' verosimile anche che la paura del fatidico numero sia legata alla battaglia di Teutoburgo del 9 d.C., nella quale i legionari romani vennero massacrati dai germani di Arminio: furono trucidate le legioni 17, 18 e 19, quindi dopo quella data tali numeri, ritenuti infausti, non furono più attribuiti a nessuna legione.
Va comunque detto che quella delVenerdì 17è una superstizione tipicamente italiana. Una simile tradizione si riscontra in diversi Paesi nei confronti del numero 13: gli anglosassoni sono infatti terrorizzati dal venerdì 13, mentre Spagna, Grecia e Sudamerica tramano quando il calendario segna martedì 13.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Giornata nazionale del gatto, ecco perché si celebra il 17 febbraio

A pelo corto o lungo, con il pedigree o senza, dall'indole tenera e affettuosa o indipendente: i gatti sono parte integrante della vita di milioni di italiani, e il 17 febbraio si celebra la loro festa. Per rendere omaggio ai felini, in concomitanza con la Giornata nazionale a loro dedicata, sono stati...

Lupin III "fa tappa" a Cava de' Tirreni, il ladro gentiluomo in posa accanto all'abbazia benedettina

Lupin III è certamente uno dei personaggi manga più iconici di tutti i tempi. Le sue avventure da ladro gentiluomo hanno conquistato più di una generazione di appassionati, anche grazie alle serie d'animazione trasmesse a partire dagli anni settanta. Il personaggio è diventato molto popolare anche in...

Coldiretti-Symbola: l’agricoltura italiana si conferma la più green d’Europa

L'agricoltura italiana è oggi la più green d'Europa con una crescita che ne alimenta il successo in tutto il mondo. È quanto emerge da un'analisi Coldiretti/Symbola diffusa in occasione della presentazione del Rapporto Greenitaly. «L'Italia - si legge in una nota - è ai vertici mondiali per aree coltivate...

Asteroide in arrivo nelle prossime ore: passerà molto vicino alla Terra

Un asteroide si prepara a passare davvero molto vicino alla Terra nelle prime ore di stamattina, 29 ottobre. L'ammasso ghiacciato di ferro e altri elementi, sfreccerà a soli 190.000 chilometri dalla Terra, ovvero a circa la metà dello spazio che separa il nostro pianeta dalla Luna. Ma non c'è da preoccuparsi....

In Campania 41% persone rischio povertà: lo affermano i dati Eurostat 2018

In Campania oltre quattro persone su dieci sono "a rischio povertà" ovvero hanno un reddito disponibile dopo i trasferimenti sociali inferiore al 60% di quello medio nazionale. Lo si legge nei dati Eurostat 2018 sul rischio di povertà nelle Regioni che spiegano come il dato sia legato al confronto nazionale...