Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 57 minuti fa S. Massimo martire

Date rapide

Oggi: 30 ottobre

Ieri: 29 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: RubricheCuriosità"Offerte troppo misere" e il Parroco le getta in strada

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Curiosità

"Offerte troppo misere" e il Parroco le getta in strada

Scritto da (Redazione), giovedì 1 febbraio 2018 17:55:19

Ultimo aggiornamento giovedì 1 febbraio 2018 17:55:19

È accaduto durante le esequie di un'anziana a Modica. Il parroco, non contento degli spiccioli lasciati nel cestino delle offerte, avrebbe, stando al racconto di alcuni testimoni, gettato in strada le monete in corso di cerimonia, offeso per l'esiguità delle offerte. Il prete avrebbe chiesto in precedenza ai fedeli una maggiore generosità per sostenere un progetto di solidarietà. Il sacerdote adesso è nella bufera, criticato dai parrocchiani e ripreso dal suo vescovo, monsignor Antonio Staglianò.

Sul caso è intervenuto pubblicamente il presidente del Comitato Festa e membro degli affari economici della parrocchia in cui è avvenuto il fatto, Peppe Minardi: «Non avrei mai voluto scrivere questo post, ma dopo quello che è successo oggi nella mia parrocchia del Cuore Immacolato di Maria in occasione di una cerimonia funebre, mi sento in dovere, come presidente del Comitato Festa e come membro degli affari economici di questa parrocchia, di prendere le dovute distanze dal gesto alquanto offensivo del nostro parroco».

Della questione è stato immediatamente informato il vescovo di Noto, monsignor Antonio Staglianò, che ha ricevuto la comunità ed il parroco che si è reso protagonista del gesto. «È un gesto brutto e disdicevole che non deve più accadere. Non è giusto, però, che passi il messaggio che i preti sono attaccati al denaro. Don Mario Martorina ha chiesto pubblicamente scusa e perdono per quanto ha fatto. Aveva impostato bene l'omelia chiedendo generosità per i bambini di Betlemme a cui sarebbero andate le offerte. Ritrovandosi dei centesimi impulsivamente ha commesso un gesto inconsulto e li ha buttati fuori dalla chiesa nel contesto di un funerale che stava celebrando, in un contesto oltretutto di particolare emozione». Il vescovo ha parlato con padre Martorina e i membri della comunità che hanno chiesto un incontro con lui.

«È stato un brutto gesto, le persone erano amareggiate - conclude il vescovo - ma da tutti è arrivata l'attestazione che don Mario non è una persona attaccata al denaro; fa del bene ai bambini di Betlemme, ha delle iniziative per l'India e fa carità ai poveri della sua parrocchia personalmente. Il parroco ha chiesto scusa e perdono».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Curiosità

Lo sceriffo è tornato: governatore De Luca redarguisce persone sul lungomare di Salerno [VIDEO]

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca torna sceriffo nella sua contea. Tra un messaggio social e un'ordinanza quotidiani, questo pomeriggio ha fatto fermare la sua auto di servizio sul lungomare di Salerno per redarguire le persone incuranti dei divieti vigenti e indirizzarli presso le proprie...

Giornata nazionale del gatto, ecco perché si celebra il 17 febbraio

A pelo corto o lungo, con il pedigree o senza, dall'indole tenera e affettuosa o indipendente: i gatti sono parte integrante della vita di milioni di italiani, e il 17 febbraio si celebra la loro festa. Per rendere omaggio ai felini, in concomitanza con la Giornata nazionale a loro dedicata, sono stati...

Venerdì 17, tra superstizione e leggenda

Oggi è venerdì 17. Siete superstiziosi? Secondo quanto si narra rispetto a questo giorno, tutto ciò che non dovrebbe accadere, oggi succederà! Quindi occhi bene aperti perché ogni piccolo dettaglio potrebbe essere presagio di sventura: gatti neri che attraversano la strada, pane capovolto a tavola, rovesciare...

Lupin III "fa tappa" a Cava de' Tirreni, il ladro gentiluomo in posa accanto all'abbazia benedettina

Lupin III è certamente uno dei personaggi manga più iconici di tutti i tempi. Le sue avventure da ladro gentiluomo hanno conquistato più di una generazione di appassionati, anche grazie alle serie d'animazione trasmesse a partire dagli anni settanta. Il personaggio è diventato molto popolare anche in...

Coldiretti-Symbola: l’agricoltura italiana si conferma la più green d’Europa

L'agricoltura italiana è oggi la più green d'Europa con una crescita che ne alimenta il successo in tutto il mondo. È quanto emerge da un'analisi Coldiretti/Symbola diffusa in occasione della presentazione del Rapporto Greenitaly. «L'Italia - si legge in una nota - è ai vertici mondiali per aree coltivate...