Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 secondi fa S. Florio martire

Date rapide

Oggi: 26 ottobre

Ieri: 25 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: RubricheCostume & SocietàMilleduecentotrenta volte grazie

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Costume & Società

Milleduecentotrenta volte grazie

Teatro terapia, teatro espressione d'amore, teatro di qualità. Cava è anche questo

Scritto da (ilvescovado), venerdì 24 marzo 2017 16:49:13

Ultimo aggiornamento venerdì 24 marzo 2017 19:48:39

Di Angela Vitaliano

Domenica 12 marzo, l'emozione l'ha fatta da padrona al Tennis Club di Cava de' Tirreni. Dodici attori, dodici storie toccanti, straordinarie, che hanno emozionato il pubblico all'ennesima potenza. Lo spettacolo di beneficenza «Sottovoce», uno spettacolo intimista, inusuale, nato da un'idea di Geltrude Barba, presidente dell'Associazione Fuori Tempo, ha superato le aspettative, offrendo uno spettacolo di qualità che ha suscitato entusiasmo ed interesse nel pubblico che è stato molto generoso e ottime recensioni, con richieste di replica, anche da parte di chi non vi ha preso parte, sui social.

Non un palcoscenico da cui esibirsi, ma una sedia posta al centro e un gruppo di cinque persone intorno, questa la sceneggiatura. Cinque minuti per ogni storia raccontata a voce bassa e le lacrime sono scese a fiumi sui volti dei presenti. In scena: Carolina Damiani, nelle vesti di una pazza che maniacalmente gioca allo "scoubidou" e narra la sua storia, lucida nella sua pazzia; Giuseppe Cardamone, malato terminale, che con le sue lacrime e il suo testamento che infonde speranza, ha graffiato gli animi; Federica Coppola, aspirante suicida che si vede sempre sotto accusa; Daniele Purgante, omosessuale che alla fine decide di non soffrire più ma di cercare un amore vero; Valeria Palladino, tossicodipendente vissuta sin da piccola in mezzo al vizio e alle brutture della vita ma che alla fine ne esce vittoriosa con l'aiuto incondizionato dei nonni e degli zii; Luigi Scermino, immigrato che ha visto morire i suoi amici e parenti ma che è felice di avercela fatta e spera in un futuro migliore; Lucrezia Ardito, moglie bambina siriana offesa e violata più volte, che alla fine sfugge alla schiavitù del marito uccidendolo, riappropriandosi del suo essere donna libera; Mario Odato, disabile con pulsioni sessuali normali, aspetto completamente ignorato dai più ma che esiste; Geltrude Barba, monaca pedofila che mette a nudo il suo animo ammettendo di provare attrazione patologica per una neonata; MariaGrazia Lambiase, anoressica, che dopo tante sofferenze decide di ricominciare a mangiare; Cristina Guariniello, prostituta che, pur essendo uscita fuori da quella vita, ci ritorna costretta da esigenze familiari; Ivana Giugliano, omicida che ammette la sua colpa ed accetta, anzi chiede, la condanna a morte quasi come una liberazione catartica. Con la partecipazione straordinaria dell'attrice partenopea Cinzia Cordela con il suo "Inno alla vita" e l'impeccabile conduzione di Carmela Novaldi.

Il pubblico si è commosso ma ha anche recepito il grande amore per la vita che la fine ogni storia affermava. 1.230 euro donati all'ONLUS OASI di cui fa parte Carolina Damiani, attrice e arteterapista, presso il reparto onco-ematologico pedriatico dell'Umberto I di Nocera Inferiore, per le varie esigenze dei bambini del reparto, significano cuori che battono per amore.

Teatro terapia, teatro espressione d'amore, teatro di qualità. Cava è anche questo.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Costume & Società

LO SHOPPING ONLINE E I SERVIZI INTERNAZIONALI: ALCUNE COSE DA SAPERE

Cresce la fiducia degli italiani verso l'e-commerce internazionale. Ecco i settori di spicco L'attitudine al commercio elettronico conquista sempre di più la popolazione e le imprese italiane. Soltanto alla fine del 2018, infatti, un Report di Casaleggio Associati aveva stimato una crescita rispetto...

Orologi Fossil: i migliori modelli per lui e per lei

Fondata nel 1984 in Texas, quella di Fossil è una storia di successo nel mondo degli orologi di precisione. Il successo di questa azienda è figlio della continua ricerca in termini di materiali e dell'innovazione che hanno portato l'azienda ad una partnership molto importante con Google per quanto riguarda...

Dal 2000 ad oggi in due milioni hanno lasciato il Sud: per metà sono giovani

«Dall'inizio del nuovo secolo hanno lasciato il Mezzogiorno 2 milioni e 15 mila residenti, la metà giovani fino a 34 anni, quasi un quinto laureati». Così la Svimez, l'associazione per lo Sviluppo del Mezzogiorno, che attraverso il suo ultimo Rapporto lancia l'allarme sulla «trappola demografica». In...

“Ma che vuò”: l'emoji pensata da Adriano Farano, startupper di Cava de’ Tirreni

Si chiama emoji "Ma che vuò" ed è l'ultima idea di Adriano Farano, noto startupper che da Cava de'Tirreni si è spostato in Silicon Valley. Il fondatore di Pactio, piattaforma di crowdfunding per progetti giornalistici, ha lanciato questa nuova emoji dopo aver studiato attentamente la gestualità napoletana....

“Un calendario per FRIDA”: a Cava un progetto contro la violenza sulle donne

Di Antonio Di Giovanni "Le donne nel mondo sono mamme, figlie, sorelle, spose, compagne di vita e questa condizione è uguale in ogni nazione." Ed è la Donna, quella che ogni giorno è "vittima" di una società malata, la protagonista di "Tutto al Femminile", un progetto che sostiene le vittime della violenza...